Ibiza

Isola delle notti folli, meta del divertimento, discoteca tutta la notte, in giro di bar in bar. L'altra faccia di Ibiza offre coste e spiagge tranquille, paesaggi ideali per camminare e andare in bicicletta, villaggi silenziosi e solerte attività agricola. Spesso trascurate sono invece le numerose attrattive culturali: chi lo volesse potrebbe trascorrere l'intera vacanza visitando chiese e monumenti.

 I club più famosi sono il Privilege (il più grande club del mondo), Es Paradis (famoso per le sue feste in acqua), Amnesia (famoso per i suoi schiuma-party), lo Space, il Pacha (che ha 22 altri club sparsi per il mondo). Ibiza è anche famosa per i tanti bar sulla spiaggia, ad esempio Bora Bora e Usuaya a Playa d'en Bossa, luoghi in cui si può ballare senza spendere una follia. Dall'estate 2007 è poi Bar Azuli, a Ibiza Puerto, punto d'incontro legato a una clientela inglese, un bar che si aggiunge agli storici Zoo e Tango, gli street cafè più noti. E sempre a Ibiza c'è il Café del Mar, suggestivo locale di Sant Antoni de Portmany, dove è possibile godere di spettacolari tramonti sul mare ascoltando musica chillout.

 L'entroterra di Ibiza offre all'occhio un paesaggio spettacolare, dove lontano dalle nuove strade ci sono ancora sentieri dissestati dove il rosmarino cresce ai lati. Un aspetto sorprendente dell'Isola è che è molto verde, la campagna è rimasta immutata a com'era secoli fa. Molti i posti per fare un Pic-nic e godere di viste panoramiche e meravigliose, per momenti quieti di riflessione. 

Il quartiere Dalt Vila (città alta) è il nucleo primitivo della città di Ibiza. Imponenti sono le mura della fortezza dichiarata nel 1942 monumento nazionale. La fortezza fu eretta per merito di Carlo V nel tardo 1500 (1554-1585) su progetto dell'architetto italiano Calvì, sui resti delle mura cartaginesi. Le mura di cinta formano un ottagono irregolare e sono intervallate da sette bastioni (San Juan, Santa Lucia, Santa Tecla, San Bernardo, San Jorge, Santiago e Puerta Nueva) che racchiudono il cuore cittadino fatto di stretti vicoli, splendidi palazzi signorili perfettamente conservati, gallerie d'arte, ristoranti caratteristici Domina la città alta la magnifica cattedrale (Catedral de nuestra Señora de las Nieves) con la sua torre panoramica alta 105 mt. Costruita nel XIII - XIV secolo in perfetto stile gotico, fu poi modificata nel corso del XVII secolo secondo i canoni del barocco spagnolo.

L’isola è consigliata sia a chi ricerca una vacanza esplosiva, da vivere sia di giorno ma sopratutto di notte, e sia per chi cerca un luogo magico dove poter scoprire antiche leggende.
Da Giugno a Settembre è particolarmente apprezzata da gruppi di amici, coppie giovani, single.

 

Natura, zone di maggior interesse

Centro de informazione di Es Amunts - IBIZA
Parco naturale di Ses Salines di Ibiza e Formentera - IBIZa
Ses Feixes di Ibiza - Eivissa - IBIZA
Riserve naturali di Es Vedrà ed Es Vedranell e Illots de Ponent (Parco di Cala d'Hort) - Sant Josep de sa Talaia - IBIZA
Grotta di Can Marçà a Ibiza - Sant Joan de Labritja - IBIZA